La Chiesa, nel rispetto delle norme vigenti, continua ad essere aperta per la preghiera personale. E’ possibile parlare con un sacerdote o confessarsi nel rispetto delle norme vigenti relative al decreto emanato per questa situazione di emergenza.

Tutte le mattine dalle ore 7,00 alle ore 8,30 resta esposta l’Eucaristia, alle ore 8,10 recita delle lodi; tutti i pomeriggi ore 18,00 rosario, a seguire recita del vespro. Il tutto nel rispetto delle precauzioni prescritte dal  decreto sul coronavirus.

In Chiesa, entrando sulla destra (ex ufficio parrocchiale) è presente spesso un sacerdote. Se non ci fosse è possibile citofonare e chiamarlo (i citofoni sono accanto al portone d’ingresso dell’oratorio)

Dal sito è possibile seguire la S. Messa quotidiana celebrata (il Venerdì la via Crucis) in forma privata:

Santa Messa quotidiana feriale e festiva

Foglietto per seguire la Messa domenicale (domenica delle Palme)

Al più presto sarà possibile scaricare altri sussidi:

I testi delle letture con commento di tutta la (VI settimana di Quaresima)

La Preghiera domenicale in Famiglia (VI di Quaresima)

La Preghiera per i ragazzi (V settimana di Quaresima)

E’ possibile uscire di casa per andare a fare un momento di preghiera in Chiesa? Sì è possibile, solo se si esce per una questione urgente, lavoro, spesa, farmacia far fare il giretto al cane e (sic!) acquisto sigarette e solo se la Chiesa si trova sul tragitto. Diversamente IL GOVERNO LO HA IMPEDITO come purtroppo dice la nota del Viminale che chiarisce l’interpretazione del  decreto del 25 marzo 2020 entrato in vigore il 26 marzo 2020.

iniziative di solidarietà per anziani e per chi ha patologie che non consentono di uscire di casa neanche per le cose essenziali (spesa, farmacia…)

Adorazione Eucaristica:
tutte le mattine dalle 07,00 alle 08,30 (Venerdì adorazione della Croce)

link ai giorni precedenti